Notizie 1, 2, 3..

Caldo: ecco come combatterlo a suon di elettrodomestici

L’estate 2017 sta battendo tutti i record in termini di caldo e anche se in parte era stato previsto molti si sono fatti trovare impreparati ed è partita una vera e propria corsa all’acquisto di elettrodomestici in grado di dare sollievo. L’esempio classico è il climatizzatore: molti hanno pensato di poterne fare a meno ma quando le temperature sono salite vertiginosamente sono corsi ad acquistarlo anche se a prezzi di gran lunga superiori.

Molti però non amano l’aria condizionata e in effetti non hanno tutti i torti. Ammalarsi è più facile, inoltre lo shock termico può arrecare molti disturbi. Anche di notte, benché dia sollievo, è sconsigliato tenere acceso il condizionatore a causa di reumatismi e freddure.

caldo come combatterloÈ questo se si sta registrando un vero boom nelle vendite di piccoli elettrodomestici, in particolare pale e ventilatori. Con le giuste accortezze, del resto, è sufficiente che venga smossa un po’ l’aria per ricevere sollievo senza rischiare malanni o malattie più serie.

I più venduti sono, naturalmente, quelli a basso prezzo, in offerta a una decina di euro, però per chi cerca un prodotto più duraturo si possono scegliere quelli in metallo che però possono costare anche quattro o cinque volte di più, di cui, su http://www.trendlife.it/home/climatizzazione/, trovate molte recensioni.

Chi magari non ha la predisposizione all’installazione immediata dei climatizzatori sceglie invece dispositivi portatili, ingombranti ma altamente rinfrescanti e poi riponibili in garage o nello sgabuzzino alla fine della calda stagione. Si tratta di una soluzione interessante anche perché questi macchinari possono essere spostati da una stanza all’altra e dunque risultano più economici. Un solo dispositivo, in sostanza, può essere utilizzato per tutta casa.

Tra i piccoli elettrodomestici da usare contro il caldo, inoltre, un must have sono le brocche refrigeranti per mantenere fresche le bevande anche tenendole a tavola per diverse ore. Sembra una sciocchezza ma quando si hanno ospiti ciò consente di offrire sempre acqua fresca senza doversi alzare in continuazione.

Altri elettrodomestici da usare contro il caldo sono il congelatore orizzontale, il cosiddetto freezer a pozzetto, perché consente di preservare al meglio gelati o cibi che altrimenti con le continue aperture e chiusure richiederebbero di rovinarsi, la cantinetta per i vini, in quanto superate certe temperature sono destinati a deteriorarsi, la gelatiera per realizzare prodotti homemade freschi e genuini e l’estrattore perché con il gran caldo è fondamentale dopo una sudata riassumere tutte le vitamine e i sali minerali fondamentali per fare il pieno di energie.

Possiamo dire, in sostanza, che gli elettrodomestici utili a combattere il caldo si dividono in due categorie: quelli che offrono sollievo dalle temperature e che incidono sulla temperatura come climatizzatori, condizionatori, ventilatori e quelli che, invece, danno sollievo dal punto di vista dello stile di vita e ci consentono di assumere sostanze fresche e genuine.

Con il gran caldo, infatti, siamo portati a mangiare chili di gelato al mese ma spesso si tratta di prodotti industriali che fanno più male che bene. Per questo è importante preferire una gelatiera, il cui prodotto è più gustoso e più genuino o un estrattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *