Notizie 1, 2, 3..

Colluttorio al naturale? Qualche idea utile!

salviaA chi non è disposto a spendere soldi per un colluttorio o a chi più semplicemente vuole farsene uno con ingredienti che conosca bene, ecco che la natura corre in suo soccorso! Esistono infatti molte idee tramite le quali è possibile dar vita ad un colluttorio fai da te, o quantomeno è possibile acquistarne uno fatto da altri ma alla cui base ci siano comunque solo e soltanto erbe naturali.

Ad esempio, uno dei colluttori più in voga su questo fronte è quello a base di salvia e malva. Per lo più utilizzato da quelle persone che soffrono di alito cattivo, questo tipo di colluttorio è in grado di rimediare all’alitosi e allo stesso tempo di proteggere le gengive: 1 cucchiaino di salvia, 1 di malva, 1 limone, 1 bicchiere d’acqua e mezzo cucchiaino di sciroppo di agave sono gli ingredienti necessari per dar vita a questo straordinario composto!

Molto interessante è anche il colluttorio alla malva e ai chiodi di garofano. Come noto ritroviamo ancora una volta la malva, le cui proprietà lenitive sono un vero e proprio toccasana per le nostre gengive; mentre i chiodi di garofano esercitano una forte azione disinfettante per la bocca. Ingredienti? 200 millilitri d’acqua, 1 cucchiaino di malva essiccata e 3 chiodi di garofano: lasciamo bollire il tutto, attendiamo che il composto si raffreddi, filtriamo il liquido e riponiamo in frigorifero per un tempo massimo di 3 giorni.

Una terza soluzione la ritroviamo nel colluttorio al bicarbonato e al Tea Tree Oil: il primo elemento vanta proprietà sbiancanti, mentre il secondo è forte in termini di azione antibatterica. Si tratta di un colluttorio diverso dal solito perchè a differenza degli altri non necessita di ebollizione e può essere preparato e utilizzato al momento stesso: bastano 1 bicchierino d’acqua, mezzo cucchiaino di bicarbonato e 1 goccia di Tea Tree Oil. Mescoliamo quindi i due ingredienti tra loro e aggiungiamoci l’acqua, dopodichè, al termine delle operazioni, il composto potrà essere utilizzato sin da subito come un normalissimo colluttorio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *