Notizie 1, 2, 3..

Frequenza pulizia uffici

spugna per pulireLa pulizia giornaliera di uffici viene effettuata dalle ditte specializzate generalmente tra il lunedì ed il sabato.

Tra i lavori previsti, togliere la spazzatura dalle stanze e da tutti gli ambienti comuni, ai quali si aggiunge la disinfezione dei bagni e dei relativi cestini.

È possibile anche optare con la ditta una pulizia che avvenga non quotidianamente ma a periodi di tempo diversi, come ad esempio ogni 3 giorni. In questo caso oltre alla eliminazione della spazzatura e disinfezione dei bagni, le imprese procedono anche alle operazioni di lavaggio di tutte le superfici e pavimenti, sia nelle singole stanze che in corridoi ed ingressi.

Le ditte di pulizie possono concordare con il cliente anche una formula di pulizia ordinaria settimanale. Una volta deciso il giorno in cui effettuarla, si procederà, oltre ai precedenti servizi, ad eseguire anche operazioni di pulizie più approfondite che possono riguardare le aree esterne.

Naturalmente sono previste dalle ditte anche delle pulizie straordinarie trimestrali ed in tal caso i lavori da eseguire saranno molto più impegnativi. Infatti comprenderanno, ad esempio, la pulizia delle finestre, degli infissi e delle persiane, la spolveratura dei soffitti e di tutte le lampade e lampadari presenti all’interno dell’ufficio.

D’accordo con il cliente, in tali pulizie straordinarie, si potrà procedere anche alla spolveratura e lavaggio degli armadi, fino a giungere alla lucidatura delle maniglie.

La pulizia degli uffici è davvero una operazione di vitale importanza, sia per tutti i clienti che visitano l’ufficio, rappresentando così un ottimo biglietto da visita, sia per gli addetti che operano al suo interno, in quanto è provato che lavorare in un ambiente pulito permette di aumentare di molto la produttività.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *