Notizie 1, 2, 3..

Le qualità delle Donne più belle nel 2019

Fisico minuto e seno generoso? No, non più. Sbaglia chi pensa che la donna ideale per un uomo sia alta, magra, con gambe lunghe e seno prosperoso: oggi al maschio italiano piace tutt’altro.

Ecco le 8 donne più belle del 2019 in base alle loro qualità stilata da Arcaton.com grazie ad un sondaggio condotto da alcuni esperti in materia.

Secondo la ricerca, che ha preso in esame un campione di oltre 1.500 uomini tra i 24 ed i 55 anni, sono finiti i tempi in cui l’altezza e la magrezza regnavano come modelli di riferimento. L’occhio del maschio del 2019 mira altrove, verso la femminilità di un corpo armonico e verso la personalità piuttosto che la fisicità.

Al bando allora i vecchi modelli di donna. L’uomo di oggi ne vuole una che nulla ha a che vedere con le celebri pin up da sempre proposte dai mass media.

Ecco allora nel sondaggio, divise per le 8 possibili tipologie emotive, le 8 donne più belle del 2019, ciascuna di loro la più bella in riferimento a ciascuna singola tipologia emotiva.

Nella classifica troviamo la modella e attrice brasiliana Adriana Lima, che incarna la tipologia emotiva della donna forte e affascinante, sicura di sé e seducente. Nasconde un lato dolce e predilige i confronti calmi e pacati in cui ognuno può esprimere in serenità la propria opinione. Più che l’avere qualcosa preferisce desiderarla.

Tra le bellissime, Dakota Johnson incarna invece la tipologia “Julia Roberts”. Entrata nell’immaginario collettivo per il ruolo di Anastasia Steele in Fifty Shades of Gray, Dakota è una donna molto femminile e materna, dal carattere dolce e deciso, che ama prendersi cura del suo amore e dei suoi cari.

sensuale e femminileNella classifica non poteva mancare Kate Upton, nella tipologia emotiva “Brigitte Bardot”, sensuale e femminile ma con un carattere fortissimo e deciso. Questo tipo di donna tende ad occupare posizioni di leadership sia in campo privato che professionale a cui piace molto catalizzare l’attenzione del suo uomo su di sé.

Poi ancora vi è la ventottenne Eliza Taylor, meglio conosciuta per il suo ruolo di Janae Timmins nella soap opera Neighbours e per quello di Clarke Griffin nella serie The 100. Eliza incarna il modello “Marylin Monroe”, una donna che coccola il suo uomo e che si prodiga affinché il suo ambiente domestico sia sempre piacevole e accogliente. Allo stesso modo però vuole essere ricambiata: ricevere attenzioni e coccole è fondamentale per lei.

Segue un’altra delle donne più belle del mondo, la ventottenne attrice britannica, modella e attivista, Emma Watson che incarna il tipo “Audrey Hepburn”, una donna che ama occupare ruoli di potere ed essere al centro di ogni tipo di decisione e che per questo è spesso in conflitto con le altre donne. Predilige il dialogo acceso in cui ci si confronta anche tra pareri contrastanti e preferisce le cose cotte e mangiate: le piace entrare subito in possesso delle cose che desidera.

Poi ancora, la ventiduenne Taylor Hill, testimonial delle campagne pubblicitarie di Versace, è una delle altre bellissime scelte dagli esperti. La modella americana incarna la tipologia emotiva di “Coco Chanel”, un tipo di donna che ama molto la cura dei dettagli. È molto precisa e propositiva ed è sempre protettiva e pronta ad aiutare, dote che la porta ad essere un’ottima madre.

affascinante e misteriosaLa ventisettenne, ex coniglietta di Playboy, Amanda Cerny, oggi diventata un’influencer con un grande seguito sui social media, incarna invece la tipologia emotiva “Jacqueline Kennedy”. Donna affascinante e misteriosa, va d’accordo con le donne ed è invece spesso in conflitto con gli uomini. Le piace molto avere il possesso delle cose ma non le piace aspettare a lungo per averle.

E tra le più belle del mondo non poteva mancare un’italiana: Manuela Arcuri che, forte e sicura di sé, incarna la tipologia emotiva di “Maria Callas”. È una donna che ama essere sempre al top e avere ruoli di leadership. Il suo carattere duro la porta spesso ad essere in competizione con gli uomini, si lega però a partner che le danno sicurezza e stabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *