Notizie 1, 2, 3..

La mia opinione sulle opzioni binarie

tradingLe opzioni binarie si sono ritagliate prepotentemente una piccola fetta di mercato nel settore del trading online. Molti attribuiscono il successo delle opzioni binarie alla sua semplicità di utilizzo, altri al fatto che per aprire un conto bastano anche 50$, altri ancora alle enormi possibilità di profitto, grazie ai rendimenti che in alcuni casi giungono anche al 700%.

Eppure non sono tutte rose e fiori, molti sprovveduti si sono ritrovati con 100€ in meno (in linea di massima la somma minima necessaria per aprire un conto reale), in poco tempo, ecco che alla visione rosea dello strumento si sovrappongono critiche e pareri negativi.

Una volta un commerciante di esperienza mi disse testuali parole: Nella mia attività ho tanti clienti, molti sono contenti, altri sono scontenti e non posso farci nulla perché è nella natura del commercio. Questa pillola di saggezza me la porto dietro ormai da parecchi anni, e quando noto una recensione positiva o negativa che sia, la pondero sempre al contesto e al numero di ulteriori recensioni ed opinioni.

Con questo voglio dire che se trovo in rete una sola opinione, non posso dare credito alla stessa al 100% ed affidare la mia scelta alla sola considerazione personale di un qualche soggetto. Ogni opinione è personale e quindi influenzabile dallo stato d’animo del momento, dal contesto e dall’esperienza del soggetto che la rilascia.

Per dare un valore alle opinioni bisogna tenere conto di un blocco delle stesse. Se ad esempio leggo 30 recensioni di un prodotto, e 30 persone ne parlano male, probabilmente c’è qualcosa che in quel prodotto non funziona. Se di queste 30 invece solo 15 ne parlano bene, allora mi domando perché 15 persone sono rimaste soddisfatte, mentre altre 15 deluse.

Beh, non tutti possono rimanere soddisfatti di qualcosa, forse perché gusti, esigenze e necessità personali cambiano da soggetto a soggetto. Questo discorso ha valore anche per le opzioni binarie e per i broker che necessariamente devono essere utilizzati per trattarle. Detto ciò voglio esprimere la mia opinione personale, e se questa non fosse sufficiente, vi basta cercare su Google le parole opinioni opzioni binarie  per trovare un po’ di recensioni sull’argomento.

Sicuramente troverete opinioni molto positive, qualcuna negativa, sappiate ponderare come vi ho già accennato e sarete così in grado di formulare la vostra, di dare una opinione personale anche voi stessi. Le opzioni binarie sono senza ombra di dubbio degli strumenti interessanti, molto profittevoli, ma allo stesso tempo eccessivamente sopravvalutate. Guadagnare con le opzioni binarie non è così semplice come si vuole fare apparire.

E per quanto riguarda i broker che necessariamente devono essere utilizzati per operare sul mercato? Anche qui valgono le stesse regole, almeno a mio avviso. Anche il miglior broker non potrà mai avere recensioni tutte positive, soprattutto in un settore dove il rischio di perdere denaro è elevato, senza considerare che i principianti hanno necessariamente le maggiori probabilità di ottenere i risultati negativi.

Così mi è capitato di leggere in giro opinioni molto positive su un broker specifico, e poi tanto negative sullo stesso. Grazie al differente peso che ho dato alle stesse, ho compreso che le recensioni negative erano incentrate non tanto sulla serietà e professionalità della società (questa non messa in dubbio), ma sul deposito e sul trade minimo, che a parere di molti era troppo elevato rispetto alla maggior parte degli altri broker.

Ma il deposito minimo è certamente un limite volontario, magari è lapolitica del broker mantenerlo più alto della media, in questo modo si procede ad una sorta di scrematura della clientela e si entra in contatto solamente con i traders che possiedono certi capitali e che quindi si attendono solo il meglio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code