Notizie 1, 2, 3..

New York: meta prediletta da molti turisti europei

Quando si pensa agli Stati Uniti d’America alcune città sono tra le prime che vengono alla mente, tra queste New York è una delle più note e frequentate dai turisti. Questo nonostante molti dichiarino che si tratti della meno “americana” delle città di questa grande nazione.

Molto probabilmente perché stiamo parlando di una delle città di più antica fondazione di tutta la Nazione, che è ad oggi anche la più grande città degli Stati Uniti, con 8,5 milioni di abitanti, nonché uno dei centri più popolati di tutto il mondo.

Ad oggi si tratta di quella che molti definiscono una città globale, di grande importanza non solo per la Nazione in cui si trova, ma anche per il resto del mondo. Oltre ad avere grandi introiti dal turismo infatti New York è sede di un enorme numero di compagnie che operano in ambito commerciale ed economico.

Che tipo di viaggio

ponte-di-brooklynPrima di decidere cosa vedere a New York è bene ragionare su quanto tempo si ha a disposizione. La visita di un centro urbano così ampio infatti non si può esaurire in uno o due giorni, anche se molti dichiarano di aver preparato degli itinerari adatti ad un fine settimana lungo, diciamo tra i 3 e i 5 giorni.

Certo, non è poi così difficile arrivare qui, quindi si può anche valutare l’eventualità di fare una prima visita solo delle attrazioni più note e interessanti, per poi tornare in un’altra occasione.

In linea generale chi arriva qui dall’Europa tende anche a prevedere almeno una giornata senza meta alcuna, da dedicare alla vita a New York, per camminare nella zona del centro e per respirare lo spirito della città, in modo da cercare di coglierne l’essenza.

Alcune attrazioni imperdibili

Anche se per alcuni turisti già il fatto di essere a New York è sufficiente per dire di esserci stati, alcuni edifici e luoghi della città sono ormai noti a tutti; anzi, basta dire il nome della città per pensare proprio a questi luoghi, dove sono stati girati centinaia di film che molti hanno visto.

Buona parte dei protagonisti di film e libri del ‘900 vivono a New York e proprio tra le vie della città si dipanano le loro esistenze. Non si può dire di essere stati in questa città se non si è visto da vicino l’Empire State Building, giusto per fare un esempio, o se non si è fatta almeno una breve passeggiata a Central Park.

Per non parlare poi del World Trade Center Memorial, del MOMA o del museo Guggenheim, della statua della Libertà o dei principali quartieri della città.

Se decidi, quindi, di fare un viaggio nella grande mela, su https://www.optatravel.com/ puoi trovare molte offerte e codici sconto per poter anche risparmiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *