Notizie 1, 2, 3..

Permutare un oggetto

sacco di soldiLe permute oggi sono uno dei metodi di scambio di oggetti sempre più utilizzati. Hai una cyclette che non adoperi più e la dai in permuta per una playstation da regalare a tuo figlio. Ti regalano un televisore che non sai dove mettere, lo scambi con un tablet che desideravi acquistare. Questi sono soltanto due classici esempi di cosa ogni giorno tantissime persone si scambiano.

In questo modo, anche senza disporre di denaro, è possibile entrare in possesso di beni e mettere in ricircolo oggetti che altrimenti, la maggior parte delle volte, sarebbero rimasti inutilizzati.

Quanti di noi possiedono in cantina o soffitta collezioni di giornalini, antiche monete, televisori antichi, passeggini per bambini ormai cresciuti e molto altro ancora. Invece di lasciarli lì a prendere polvere e rovinarsi, è possibile permutarli con altri oggetti a noi più utili.

Le permute presentano un duplice vantaggio: liberare i nostri locali da oggetti che noi riteniamo inutili ma in realtà ricercati da altri individui, senza spendere denaro ed ottenere in cambio quei beni che desideravamo comprare da tanto tempo.

Oggi grazie ad internet è possibile facilmente effettuare tale tipologia di scambi. Uno dei leader del comparto, forse la risorsa più importante sul web, è www.permute.it, portale specializzato nelle scambio di qualsiasi bene, mobile ed immobile, su cui è possibile trovare migliaia di annunci.

Con la crisi circolano sempre meno soldi, ma grazie alle permute è possibile non rinunciare all’acquisto di beni che si desiderano, senza spendere praticamente nulla (ad eccezione ovviamente delle permute con conguaglio dove bisogna versare una differenza). Ecco spiegati i motivi del successo delle permute oggi in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *