Notizie 1, 2, 3..

Prevenire i furti durante le vacanze

furtiTutti noi sappiamo come l’estate o le vacanze natalizie o i ponti pasquali siano i momenti più adatti per permettere ai ladri di poter commettere i loro furti; del resto le abitazioni sono vuote e spesso anche il vicinato decide di defilarsi verso qualche meta vacanziera lasciando vuote e incustodite le abitazioni limitrofe. Avere una casa totalmente priva di un sistema d’allarme, oltre che ad aumentare le possibilità che questa sia soggetta a furti, fa sì che le persone che la abitano non riescano a godere appieno delle loro vacanze: il pensiero è sempre e giustificabilmente diretto alla propria abitazione. Ci si chiede se oggetti e denaro lasciati dentro le mura domestiche siano davvero al sicuro, se i propri ricordi, gli affetti e i risparmi di una vita debbano considerarsi protetti o meno dall’azione di qualche malvivente di turno.

Ecco perchè è molto importante prevenire furti con un antifurto: come dimostrano le stesse ricerche statistiche, la presenza di un impianto di allarme diminuisce sensibilmente la possibilità di subire furti, poiché anche solo la sua presenza diventa motivo di rinuncia da parte del ladro. Ma se è vero che installare un antifurto per la propria casa sia fondamentale per mettersi sotto una botte di ferro, è anche vero che per prevenire i furti potrebbero rivelarsi utili degli accorgimenti secondari.

Ad esempio è consigliabile affidare a qualche conoscente fidato la tutela di oggetti di valore o di denaro contante, è bene fare in modo che la cassetta della posta venga costantemente liberata dalla corrispondenza, così come è buona norma fare in modo che il mondo intero non sappia nulla della nostra assenza (a tal proposito evitiamoci annunci in pompa magna sui social network o sulla nostra stessa segreteria telefonica).

Prevenire furti con un antifurto è perciò sì importante, ma anche adottare qualche buon comportamento secondario può tradursi in una sicurezza a 360°!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *