Notizie 1, 2, 3..

Rimborso accise gasolio

pompe gasolioNel bilancio di una azienda di produzione industriale o di trasporto merci, una delle voci di costo che portano via un notevole budget troviamo sicuramente quello dei costi del gasolio. Si stima che la quota di costo inerente tale settore possa arrivare a pesare nel bilancio di una azienda fino al 40 % del totale delle voci di costo, pertanto una politica di ottimizzazione delle macchine di produzione e delle risorse in generale ad oggi è inevitabile e fondamentale, per sopperire e sopravvivere in un contesto così competitivo.

Una dei primi strumenti che una azienda può utilizzare per cercare di ridurre i costi del gasolio da produzione è sicuramente quello di sfruttare l’opportunità che l’Agenzia delle Dogane concede alle aziende sottoforma di rimborso accise gasolio, infatti mediante un iter procedurale è possibile ottenere un rimborso del credito da parte dello Stato che permette di abbattere i costi di produzione.

Tale credito può essere richiesto solo per alcuni settori di attività e per alcuni mezzi produttivi, come ad esempio sollevatori, gru portuali, motocompressori, draghe e tutto ciò che concerne il movimento terra in generale.

Molte aziende non avendo un ufficio idoneo e competente a svolgere questo tipo di pratiche, si avvalgono della collaborazione di aziende di consulenza che operano da intermediari curando tutto la parte di rilevazione dei dati tecnici e di tutta la procedura documentale necessaria per ottenere il rimborso delle accise.

Nonostante ci sia questa grande opportunità di “guadagno” le statistiche parlano chiaro, ad oggi ancora troppe aziende sottovalutano oppure sono all’oscuro dello strumento di rimborso, un gap che in una fase di congiuntura economica come quella attuale potrebbe essere colmato con questo strumento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *