Notizie 1, 2, 3..

Smagliature pancia post parto, cosa fare?

donna incintaLe smagliature alla pancia post parto sono un inestetismo molto comune, il quale interessa davvero elevate percentuali di donne che hanno avuto la gioia di mettere al mondo un bambino. Ma che cosa sono esattamente? Per quale motivo si formano?

Le smagliature, come noto, sono delle piccole alterazioni della normale condizione cutanea: in questi punti, infatti, la pelle appare meno compatta, come se fosse slabbrata, e si accompagna molto spesso anche a delle alterazioni cromatiche.

Le smagliature infatti, soprattutto quando il difetto è comparso da poco tempo, si accompagnano ad una tonalità di colore tendente al rosso ed al violaceo.

Per quanto questo tipo di smagliatura, anche nota come “smagliatura rossa”, sia la più antiestetica, c’è anche da sottolineare che è la più semplice da contrastare, dunque è sicuramente consigliabile agire in maniera repentina per contrastare questi difetti della pelle, piuttosto che attendere che la smagliatura diventi “bianca”, dunque che si secchi.

Le smagliature post parto si formano perché, ovviamente, la pelle della zona addominale è stata sottoposta ad una particolare tensione, la quale ne ha alterato la normale condizione.

Come fare, dunque, per risolvere il problema delle smagliature sulla pancia dopo una gravidanza?

Sicuramente la prevenzione è importante, dunque anche in gravidanza si possono prendere delle accortezze che non possono che rivelarsi positive: alimentarsi con molta frutta e molta verdura, idratarsi a sufficienza, sono tutti fattori che, ancor prima che per la bellezza della cute, si riveleranno importanti per la salute del nascituro.

Anche in gravidanza, inoltre, possono essere adoperate delle creme e degli oli naturali che hanno come obiettivo quello di rendere la pelle più morbida e più elastica, come ad esempio l’olio di jojoba e l’olio di rosa mosqueta.

Pur prestando massima attenzione alla bellezza della pelle, può certamente accadere che sulla zona addominale di manifestino comunque, purtroppo, le indesiderate smagliature.

Fortunatamente, oggi le soluzioni per contrastare al meglio si rivelano particolarmente efficaci, e non è necessario sottoporsi ad interventi costosi e complessi, come ad esempio sedute laser oppure altri interventi chirurgici.

I più recenti prodotti in gel ad uso topico, infatti, consentono di contrastare in maniera molto efficace le smagliature della pancia, semplicemente massaggiandoli sull’area cutanea da trattare secondo le modalità indicate nel foglio illustrativo.

Quali sono i prodotti migliori?

Requisiti fondamentali è che siano dermatologicamente testati, e che presentino una composizione al 100% naturale. Un ingrediente davvero pregevole da questo punto di vista, inoltre, è l’acido ialuronico, sostanza naturalmente contenuta nella cute che conferisce alla stessa elasticità e compattezza.

Come detto, nel caso in cui si dovessero manifestare questi difetti cutanei, è molto importante agire subito dopo il parto, quando le smagliature sono ancora “rosse”.

Grazie alla grande qualità dei prodotti ad uso topico di ultima generazione, dunque, le smagliature della pancia possono essere contrastare in maniera davvero molto efficace, con grande praticità e con una spesa davvero esigua.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *