Notizie 1, 2, 3..

Super-farmaco per distruggere il virus Epatite C

Debella il virus in 3 mesi ma ogni pillola costa mille dollari

Nuovo farmaco per epatite CL’ epatite C è una malattia infettiva provocata dal virus HCV che colpisce come prima cosa il fegato e se all’inizio può essere asintomatica la sua cronicizzazione porta alla cirrosi. L’ HCV è trasmesso principalmente per contatto diretto con il sangue infetto, spesso dovuto all’uso di droghe per via endovenosa. Si stima che circa 130-170 milioni di persone al mondo siano state infettate dal virus dell’epatite C.

La cura tradizionale consiste in iniezioni sottocutanee settimanali di un farmaco chiamato interferone alfa pegilato in associazione ad una doppia assunzione quotidiana di un secondo medicinale, chiamato ribavirina. Oggi però è stato immesso sul mercato ‘super-farmaco’ Sovaldi (sofosbuvir) già entrato in commercio nel mercato Statunitense.

Questo nuovo farmaco è in grado di guarire il 96-100% dei casi (a seconda del ceppo virale) con effetti collaterali rari e lievi e la cura consiste in una pillola al giorno per 2-3 mesi.

Sembra perfetto se non si considera il problema costo: 84.000 dollari per ciclo di cura, circa mille euro a pillola. Il costo è davvero ingente e se ne dovrebbe far carico il sistema sanitario nazionale, in Italia il ministro della Salute Lorenzin ha annunciato che la sanità italiana è pronta a farsi carico del costo del farmaco con la creazione di un fondo ad hoc nell’ambito del piano nazionale contro le epatiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *